Interrogazione parlamentare e proposta di legge dei parlamentari del M5S preoccupati delle mortalità delle api

I deputati M5S della Commissione Agricoltura hanno depositato una proposta di legge, a prima firma Massimiliano Bernini, e una interrogazione parlamentare sui fenomeni di apicidio, denunciati da molti apicoltori italiani. La proposta di legge del M5S interviene a modificare l'articolo 4 della legge 24 dicembre 2004, n. 313 recante disciplina dell'apicoltura, al fine di vietare la l'irrorazione delle colture con miscele contenenti pesticidi che espongano a rischio gli impollinatori nonché l'irrorazione con principi attivi tossici per gli impollinatori in presenza di essudazione di melata nella coltura e nella flora botanica circostante. Mentre nell'interrogazione parlamentare i deputati 5 Stelle portano all'attenzione del Governo Renzi il Rapporto di Greenpeace (vedi): lo studio afferma che in tutta Europa il polline con cui entrano in contatto le api è altamente inquinato da un "pesante cocktail di pesticidi tossici" tra i quali molti neonicotinoidi. Il rapporto invita la Commissione europea e i singoli Stati membri a vietare completamente l'utilizzo dei pesticidi clothianidin, imidacloprid, thiamethoxam e fipronil, attualmente sottoposti a un divieto temporaneo nonché gli altri pesticidi dannosi per api e altri impollinatori (compresi clorpirifos, cipermetrina e deltametrina).

"Chiediamo al Governo di prendere subito provvedimenti per ovviare al pericolo ambientale provocato dall'utilizzo dei pesticidi, ricordando che le api svolgono un importantissimo ruolo riguardo il mantenimento della biodiversità e del nostro intero ecosistema".

StampaEmail

Commenti   

0 # Marco Valentini 2014-05-29 16:41
Il 28 maggio, la Camera dei Deputati ha approvato una mozione di cui il primo firmatario è Paolo Cova (PD) che tende a tutelare e rilanciare la filiera dell’apicoltura. In essa si chiede al governo di promuovere un’indagine epidemiologica sul preoccupante fenomeno della moria delle api e un intervento forte e determinante in Europa contro l’autorizzazione all’uso di pesticidi neonicotinoidi e al divieto di antibiotici e di sulfamidici nell’allevamento delle api. Per maggiori informazioni: http://www.agenparl.com/?p=46891
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Paolo Vitaliano Cricelli 2014-05-26 09:47
Come sempre bravissimi i parlamentari M5S, speriamo ora nel buon senso comune e che il governo in carica prenda atto (anche se l'iniziativa proviene da altra forza politica) e mandi una qualche direttiva agli enti preposti per un maggior controllo sulle applicazioni di pesticidi in tutto il paese. è trsite vedere anche piccoli privati con poche piante che somministrano pesanti "cocktails" anche nel proprio orto di casa...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Erika Vivarelli 2014-05-23 14:27
bravissimi!!! Adesso dobbiamo solo sperare nella sensibilità dei parlamentari. Spero solo che non prevalgano gli interessi delle industrie chimiche, legate a loro volta alle industrie delle sementi brevettate...discorso lungo...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Nicola Prisco 2014-05-22 15:13
Lodevolissima iniziativa. Portiamola avanti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast