Attenzione: Diagnosticato in Calabria un focolaio di Aethina tumida

aethina tumida illustrazioneE' notizia di poche ora fa e ne da conto il sito del Cra-Api: è stato identificato in Calabria un focolaio di Aethina tumida, più precisamente nelle vicinanze del porto di Gioia Tauro in provincia di Reggio Calabria

Autore del ritrovamento e dell'identificazione del parassita è stato il prof. Vincenzo Palmeri, dell'Università di Reggio Calabria, che ha prontamente avvisato il Ministero della Salute ed il Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali affinché siano attivate le procedure necessarie per circoscrivere ed eradicare eventuali ulteriori altri focolai e impedire la diffusione del parassita sul territorio nazionale. 

L'evento è di estrema gravità e è importante innanzitutto che gli apicoltori che operano nelle vicinanze dell'area interessata visitino attentamente gli alveari per valutare la presenza del coleottero nei propri alveari. Nel qual caso è necessario avvisare, anche solo in caso di sospetto l'autorità veterinaria locale.

Leggi l'approfondimento

Nota del Ministero della salute

{jcomments on}

StampaEmail

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast