Nuovo corso di apicoltura biologica e bee-friendly 2019!

Nuovo corso di apicoltura biologica e bee-friendly 2019!

 

COME E QUANDO 

Il piano delle lezioni è formato da 8 stage, in modo che tu possa scegliere di frequentare solo i moduli più interessanti per il tuo percorso formativo o di iscriverti a tutti quanti. Il corso completo avrà la durata di 16 giornate tra Marzo e Settembre e comprenderà insegnamenti sia teorici che pratici; ovvero, la mattina saranno svolte lezioni in classe, in un'aula dotata di tutti gli strumenti multimediali moderni ed adatti ad una perfetta preparazione; il pomeriggio si passerà alla pratica, grazie ad alcuni apiari situati nelle immediate vicinanze.

Ma in apicoltura il bio è ancora bio?

Ma in apicoltura il bio è ancora bio?


C’è qualcosa che non va nel biologico in apicoltura. A guardare gli ultimi dati che ci arrivano dall’Osservatorio del Mercato del Miele (http://www.informamiele.it/agosto-2018-indagine-produttiva-ed-economica.html) la differenza di prezzo che viene pagata al produttore tra miele bio e convenzionale è praticamente nulla, a volte anche negativa.

L’istinto igienico delle api va cercato tra le proprie colonie, non in quelle del mercato.

L’istinto igienico delle api va cercato tra le proprie colonie, non in quelle del mercato.

È sempre molto rischioso affidarsi alla selezione di un unico comportamento delle api per quanto concerne la resistenza o la tolleranza alle malattie. Questa pratica nasconde il forte rischio di diminuire troppo la diversità genetica all'interno delle popolazioni delle api che è esattamente il contrario di quello che le api vogliono. Basta citare il fatto che tutti conoscono della fecondazione delle regine vergini da parte di una quindicina di maschi (fatto più unico che raro nel panorama degli animali) per comprendere quanto la diversità sia la vera essenza delle colonie di api.

Altri articoli...

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast