L’estratto alcolico di propoli migliora l’apoptosi nelle cellule tumorali

Alcuni ricercatori polacchi del Dipartimento di Microbiologia e Immunologia dell’Università di Silesia in Katowice hanno confermato l'importanza della propoli nella chemio-prevenzione dei tumori maligni. L’estratto alcolico di propoli è una delle fonti più ricche di acidi fenolici e flavonoidi che possediamo e questi sono noti per alcune loro attività biologiche, con interessanti effetti di immunopotenziazione, di chemioprevenzione e antitumorali. Tumor necrosis factor related apoptosis inducing ligand (TRAIL) è un agente antitumorale naturale che di preferenza induce l’apoptosi delle cellule tumorali mentre non è tossico per le cellule normali. Gli studiosi hanno esaminato l'effetto citotossico e di apoptosi dell’estratto di propoli e dei composti fenolici individuati nella propoli in combinazione con TRAIL sulle HeLa cellule tumorali (le cellule Hela sono resistenti al TRAIL-induced apoptosi) ed hanno dimostrato che l’estratto di propoli e i suoi componenti inducono sensibilmente la morte delle cellule tumorali. La percentuale di apoptosi cellulare dopo l'esposizione a 50 μg/ml di soluzione alcolica di propoli e 100 ng/ml di TRIAL, incrementa del 71,10 ± 1,16%. Il più forte effetto citotossico in combinazione con TRIAL sulle cellule HeLa se esposte al flavone apigenin o componenti polifenolici (CAPE) alla concentrazione rispettivamente di 50 μM (58,87 ± 0,75% e 49,59 ± 0,39%).

(lo studio è a pagamento e lo si può acquistare a questo indirizzo: http://www.mdpi.com/1420-3049/14/2/738/)

StampaEmail

Commenti   

0 # vito 2012-05-30 12:35
1) Visto che l'estratto alcolico di propoli è così efficace perchè non se ne parla? 2) E' possibile conoscere il nome di un prodotto in soluzione alcolica o idroalcolica e sapere la concentrazione? Grazie. Cordiali saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Marco Valentini 2012-09-17 21:36
Scusami tanto per il ritardo nella risposta ma nel sito la gestione dei commenti era fuori uso e non me ne ero accorto (vittima anche del troppo lavoro con le api).

Mah, questa è solo una ricerca e non sempre sono molto approfondite. Comunque se ha bisogno di estratto alcolico, le porporrei di porvare a produrselo in casa da solo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # lora casadei 2012-02-10 11:55
Io ne prendo 10/15 gocce tutti i giorni di propoli fatta da me con alcool, con lo zucchero, perchè mi piace il sapore, per un periodo però ho temuto che facesse male allo stomaco, visto che purtroppo ogni tanto soffro di reflusso gastrico. E' solo un timore o potrebbe essere realtà? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Marco Valentini 2012-02-10 12:07
Non sono medico e quindi non ho la certezza, ma credo non ci siano contro indicazioni per l'uso della propoli in caso di reflusso gastrico. Anche l'alcol che solubilizza la propoli è così poco che non credo lasci conseguenze. Comunque ne parlerei col suo medico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast