L’attività antimicrobica della propoli trova nuovi campi di applicazione

Nel corso di ricerche su nuovi materiali biodegradabili per l’imballaggio, la propoli è stata testata, in quattro diverse concentrazioni, come componente naturale bioattivo di una pellicola a base gelatinosa. L’estratto di propoli ha garantito una minor permeabilità al vapore acqueo, una riduzione nella tensione di rottura e soprattutto una attività antimicrobica (in particolare nei confronti di Staphylococcus aureus) della durata di 177 giorni consecutivi.

http://apitherapy.blogspot.it/2013/02/gelatin-based-propolis-films-kept.html

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast