L'uso di sensori sulle api per elaborare modelli comportamentali (CCD)

Una equipe di scienziati australiani del CSIRO, guidata da Paulo de Souza, sta installando minuscoli sensori di geolocalizzazione direttamente sul dorso delle api, al fine di monitorarne gli spostamenti. L'obiettivo è quello di elaborare un modello comportamentale in grado di identificare il perchè delle variazioni nelle abitudini di spostamento, collegandole a cambiamenti ambientali e a possibili minacce, come il contatto con i pesticidi. Il lavoro sul campo ha coinvolto finora circa 5.000 api, tutte dotate di sensori della superficie di 2,5 mm quadrati. Nuovi sviluppi di questa tecnologia sono attesi dai ricercatori, che prevedono di poterli applicare anche ad insetti più piccoli.

http://news.cnet.com/8301-17938_105-57617241-1/scientists-put-backpacks-on-bees-to-study-colony-collapse/

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast