Cervello umano e quello del superorganismo alveare funzionano in modo analogo quando c'è da prendere una decisione

Sciami di api e cervello umano mostrano molti parallelismi su come si prendono le decisioni. Quando il cervello umano fa una scelta tra tante alternative prende in esame tutte le possibilità e, poi, le elimina tutte tranne una.  Ma questa decisione è il frutto di un conflitto tra gruppi di neuroni ognuno dei quali è portatore di una alternativa; quello vincente sarà quello più numeroso. In poche parole si comporta come uno sciame intento a prendere la decisione tra alcuni siti dove erigere la propria abitazione definitiva.  

Lo sciame manda delle api esploratrici o scout a perlustrare l'ambiente; tornate a casa producono una danza (questo è oramai ben conosciuto) con la quale "illustrano" alle sorelle la possibile nuova dimora. Quello che ha scoperto Thomas Seeley professore di neurobiologica all'Università di Cornell con la sua équipe, è qualcosa in più. Tutte le api danzanti, quindi tutte le esploratrici,  ricevono dei colpi con la testa da altre api, anch'esse esploratrici. Questi colpi con la testa vengono ricevuti verso la fine della danza e, quindi, ricoprono il ruolo di inibitori della danza. In poche parole, tutte le api esploratrici tendono da una parte a invitare con le danze le sorelle verso una dimora e, contemporaneamente, inibiscono le altre a produrre la danza. Il risultato finale di questa inibizione incrociata è che sono le api più numerose a danzare a convincere lo sciame sulla decisione da prendere.

Stop Signals Provide Cross Inhibition in Collective Decision-Making by Honeybee Swarms

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast