Pesticidi neonicotinoidi letali

Scoperto un effetto sub letale dei pesticidi: riducono l'apprendimento e la memorizzazione degli odori nelle api


Non sono soltanto i neonicotinoidi a preoccupare gli apicoltori di tutto il mondo; anche vecchie molecole come gli esteri fosforici hanno gravi effetti sulle api che solo adesso vengono alla luce. I ricercatori del Dipartimento di Zoologia e Chimica dell'Università di Otago (Nuova Zelanda) ha scoperto che le api soffrono di gravi deficit nell'apprendimento e nella memoria dopo l'ingestione di infinitesime  dosi dell'insetticida Clorpirifos, e questo, potenzialmente, mina la loro sopravvivenza. Il Clorpirifos viene utilizzato in molteplici colture, dalle piante da frutto, alle orticole, vite e fragole.

 

trattore che spruzza pesticidiSecondo il professore associato Kim Hageman aver trovato il Clorpirifos negli alveari testati dalla prova non è stata una sorpresa. Già nel 2013, il Dipartimento di Chimica di Otago dove lavora dimostrò  che il clorpirifos era rilevabile nell'aria, nell'acqua e in campioni di piante anche in zone del paese dove non veniva spruzzato, e questo perché questo pesticida ha una elevata capacità di volatilizzare e viaggiare per  grandi distanze.

La dottoressa Elodie Urlacher, autrice principale di quest'ultimo studio, afferma che le api alimentare con piccole quantità di Clorpirifos hanno peggiori capacità di apprendere gli odori e anche di ricordarli più tardi, malgrado la dose che hanno ingerito è considerata sicura. Questo, naturalmente, può inibire la loro efficacia nel raccogliere nettare e, quindi, la loro funzione di impollinatori.

Lo studio ha anche individuato la dose soglia per gli effetti sub-letali di Clorpirifos sull'apprendimento degli odori e, ovvero 50 picogrammi (10-12 grammi) di Clorpirifos ingeriti per ape, migliaia di volte inferiore alla dose letale di Clorpirifos. È quindi importante che prima di dare una autorizzazione alla vendita di un fitofarmaco sia preso in seria considerazione non solo l'effetto letale sulle api o altri pronubi, ma  anche quelli sub-letali.

www.beeculture.com/

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast