La morte di un'ape in diretta e la causa sono gli insetticidi sistemici

Drammatica sequenza, solo per stomaci forti, quella che si può osservare dal filmato realizzato dai professori Vincenzo Girolami e Luca Mazzon del Dipartimento di agronomia ambientale dell'Università di Padova e disponibile sul sito di La Repubblica. Le immagini mostrano un'ape, che si dissetata con una goccia di acqua derivata dalla guttazione di una pianta di mais il cui seme era stato trattato con nicotinoidi, morire in circa due minuti! I nicotinoidi sono un gruppo di insetticidi sistemici che sono sul banco degli imputati perché accusati da più parti di essere all'origine della mortalità delle api che sta avvenendo un po' in tutto il mondo. E in effetti essa è concomitante con l'entrata in commercio di questi potentissimi insetticidi. Le api muoiono ma i consumatori dovrebbero domandarsi cosa mangiano quando trovano un vegetale nel piatto. Infatti i nicotinoidi sono utilizzati anche in serra per impedire ai parassiti di rovinare i raccolti, ma hanno una persistenza lunghissima, addirittura di qualche anno nel terreno. Lì dove muoiono le api anche l'uomo non se la passa bene!

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast