Forum di apicoltura biologica

Welcome, Guest
Username: Password: Remember me
  • Page:
  • 1
  • 2

TOPIC: Efficacia sul metodo di trattamento

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 8 months ago #19

Salve a tutti sono un nuovo utente iscritto al forum .
Non ho molta esperienza in apicoltura, e volevo chiedere un vostro parere sul metodo di trattamento per la lotta alla varroa , passatemi il termine ” lotta “ perché dal mio punto di vista , la varroa ormai fa parte del ciclo
vitale dell’ ape e quindi bisognerà eseguire i vari trattamenti biologici ed efficaci nell’ arco dell’ anno .
La mia domanda è sul’ applicazione dell’ acido ossalico se è più efficace: sublimato con fornelletto a 12v ,
2 gr per un tempo di applicazione 3 minuti per arnia , e il sublimatore modello “steinel Lega” 15 secondi
per arnia metodo più veloce ma non so se è della stessa efficacia . :)
The administrator has disabled public write access.

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 8 months ago #22

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 143
  • Thank you received: 29
  • Karma: 1
Io uso molto poco il sublimato perché è nocivo per l'apicoltore che difficilmente mette la maschera adeguata a bloccare le molecole aeriformi; poi non vorrei mai che un mio cliente passasse dai miei apiari nel momento in cui lo sto adoperando.
Tuttavia è un sistema efficace e poco dannoso per le api, anche se questo ci si è rivoltato contro in quanto gli apicoltori eseguono anche oltre 10 trattamenti nel periodo autunnale-invernale pur di non controllare se i propri alveari hanno ancora covata. Trattamenti inutili e rischiosi per una futura resistenza della varroa all'acido ossalico.
Il il fornelletto da introdurre nell'alveare chiuso (se ben realizzato e non fatto in casa) sembra essere il più efficace; quelli a distribuzione continua un po' meno. I dati delle sperimentazioni sono discordi ma parlando con apicoltori che utilizzano questo metodo da anni mi dicono che la mia sensazione è confermata dai fatti. L'Italia è grande e con tanti climi diversi, quindi ciò che va bene nel mio ambiente non è detto che sia lo stesso in un altro.
The administrator has disabled public write access.

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 8 months ago #23

Grazie per l' informazione , molto precisa .
The administrator has disabled public write access.

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 7 months ago #26

  • SaraV
  • SaraV's Avatar
  • OFFLINE
  • Uovo
  • Posts: 2
  • Karma: 0
Ciao marco,
io sto avendo qualche problema con i trattamenti invernali. Qualche giorno fa ho fatto una visita perché speravo di poter fare il secondo trattamento invernale, questa volta col gocciolato, ma non sono ancora in blocco di covata. Cosa posso fare?
Grazie mille

Sara
The administrator has disabled public write access.

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 7 months ago #27

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 143
  • Thank you received: 29
  • Karma: 1
Ciao Sara,
aspettando il momento in cui vi sarà totale assenza di covata, puoi fare dei trattamenti facilmente sopportati dalle api come l'acido ossalico sublimato. La letteratura riporta anche la possibilità di darlo spruzzato sulle api ad una concentrazione del 3%, ma in Italia questa modalità di somministrazione non è ancora autorizzata.
Lo puoi dare ancora per una o due volte e controllare la caduta delle varroe sul fondo diagnostico (detto anti-varroa) e se a seguito dei trattamenti cadono poche varroe (una decina) probabilmente puoi sospendere tutto fino alla prossima stagione.
Fammi sapere.
Marco
The administrator has disabled public write access.

Efficacia sul metodo di trattamento 4 years 7 months ago #28

  • SaraV
  • SaraV's Avatar
  • OFFLINE
  • Uovo
  • Posts: 2
  • Karma: 0
Ok, grazie mille!
The administrator has disabled public write access.
  • Page:
  • 1
  • 2
Time to create page: 0.074 seconds

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast