Forum di apicoltura biologica

Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Arnia Sun Hive

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #227

  • Movz
  • Movz's Avatar
  • OFFLINE
  • Uovo
  • Posts: 6
  • Karma: 0
Ciao Marco,

cercando in Internet modelli alternativi di arnie sono incappato in questa pagina (premetto che si tratta del sito di un gruppo biodinamico e che il biodinamico a me non piace):
gaiabees.com/alternative-bee-nests/
www.youtube.com/user/Gaiabees/videos

Mi rendo conto che non sono arnie per un'apicoltura che miri ad un minimo di profitto economico, il loro intento è dichiaratamente il benessere e la conservazione delle api. Qual è il tuo parere su queste arnie?

Mi piacerebbe sapere la tua opinione soprattutto sulla Sun-Hive. Delle tre è quella che colpisce di più. Personalmente mi lascia perplesso l'uso dello sterco di vacca per coibentare, anche se esterno.

Qui il manuale di costruzione ed una presentazione
app.box.com/s/zbm18ianyxmj2wajvali
app.box.com/s/zlo2hb25povypldhsqe0

A questo link invece un produttore di idromele, non un apicoltore, discute quelli che secondo lui sono alcuni pro e contro dell'arnia:
www.queenswinery.com/new-sun-hive.html

Tra i contro la difficoltà di sollevare i favi e ispezionarli. In Italia, nelle zone dove fa caldo, il peso dei favi penso potrebbe essere un problema ancora più grave.

Dai video le api appaiono molto tranquille. Che ne pensi?

Tra l'altro sarebbe permesso in Italia inserire uno sciame in un ceppo d'albero (o anche in un vero albero) e fargli costruire i favi naturalmente?
The administrator has disabled public write access.

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #230

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 143
  • Thank you received: 29
  • Karma: 1
Ciao,
quello che penso relativamente alle arnie lo puoi leggere qui: www.bioapi.it/cultura/459-presto-disponi...tilizza-le-top-bar-3
E' un'arnia molto bella e, direi, poetica (il che non guasta) ma è tutto nel cervello della persona che l'ha progettata il presunto benessere delle api.
Lo sterco di vacca è sempre stato utilizzato fin dall'antichità per sigillare le arnie, non credo che possa creare problemi.
Certamente favi troppo grossi vanno incontro ad un forte rischio di rottura. Ecco perché gli alveari naturali spesso sono orizzontali e poco alti, e quelli verticali hanno una croce nel mezzo che li sostiene. In questo video capisci perché:
Certamente le api in arnie naturali sono più tranquille (almeno durante la stagione produttiva) ci chiediamo ancora il perché.
L'alveare nel tronco d'albero orizzontale è palesemente un "Log Hive" africano (ma li ho visti simili anche in Cina).
In Italia, soltanto la regione Emilia Romagna vieta di allevare le api in arnie che non permettono l'ispezione dei favi.
The administrator has disabled public write access.

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #237

  • Movz
  • Movz's Avatar
  • OFFLINE
  • Uovo
  • Posts: 6
  • Karma: 0
Grazie Marco,
appena potrò mi procurerò il libro sulle top bar.
Bello il video sull'apicoltura tradizionale sarda. Come ci si accerta che la ragina alla fine delle operazioni sia sana e salva?
Mauro
The administrator has disabled public write access.

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #238

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 143
  • Thank you received: 29
  • Karma: 1
Semplicemente controllando se l'alveare si riprende e cresce oppure se si spopola. Considera che all'epoca gli apicoltori ne avevano moltissimi (all'inizio della mia carriera apistica ne conobbi uno che ne aveva migliaia di questi tronchi di sughero) e quindi una colonia che deperiva, contava poco nell'economia globale. Infatti le sciamature erano così abbondanti che il numero totale degli alveari era facilmente ripristinato.
The administrator has disabled public write access.

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #239

  • Movz
  • Movz's Avatar
  • OFFLINE
  • Uovo
  • Posts: 6
  • Karma: 0
Ed oggi c'è qualcuno che continua con questo stile di apicoltura o tenta di ritornarvi? Per esempio l'apicoltore del tuo video, Luigi Pisanu?
The administrator has disabled public write access.

Arnia Sun Hive 3 years 6 months ago #240

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 143
  • Thank you received: 29
  • Karma: 1
Si, di solito sono apicoltori che hanno sia alveari tradizionali che moderni. Si stima che in Sardegna sopravvivano centinaia e forse qualche migliaio di alveari di sughero.
The administrator has disabled public write access.
The following user(s) said Thank You: Movz
Time to create page: 0.087 seconds

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast