Forum di apicoltura biologica

Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Lotta alla varroa trasmite asportazione della regi

Lotta alla varroa trasmite asportazione della regi 1 year 3 days ago #338

Quest'anno (2016) ho deciso di provare l'asportazione della regina (anziché l'ingabbiamento )per poter effettuare il trattamento con l'acido ossalico in assenza di covata. Purtroppo l'esperimento è fallito e mi piacerebbe sapere il motivo.
Ho proceduto in questo modo:
Il giorno 24/06 ho asportato da un arnia in produzione (doppio melario) la regina e l'ho messa in una porta sciami scrollando il favo su cui risiedeva. Insieme alla regina sono finite le api che si trovavano sul favo scrollato e le api di un secondo favo scrollato. Nel porta sciami ho aggiunto due favi costruiti con scorte (poche). Ho posto il porta sciami accanto all'arnia di origine (sperando di invogliare delle bottinatrici dell'arnia di partenza and entrare nel porta sciami) e l'ho alimentato con acqua e zucchero.
Dopo 5 giorni sono andato a trattare il porta sciami con acido ossalico ma purtroppo l'ho trovato vuoto (solo poche api e naturalmente senza regina).
C'è qualcuno che può aiutarmi a capire dove ho sbagliato ?
Grazie
The administrator has disabled public write access.

Lotta alla varroa trasmite asportazione della regi 4 months 1 week ago #414

  • marco valentini
  • marco valentini's Avatar
  • OFFLINE
  • Administrator
  • Posts: 141
  • Thank you received: 28
  • Karma: 1
Giovanardi wrote:
Quest'anno (2016) ho deciso di provare l'asportazione della regina (anziché l'ingabbiamento )per poter effettuare il trattamento con l'acido ossalico in assenza di covata. Purtroppo l'esperimento è fallito e mi piacerebbe sapere il motivo.
Ho proceduto in questo modo:
Il giorno 24/06 ho asportato da un arnia in produzione (doppio melario) la regina e l'ho messa in una porta sciami scrollando il favo su cui risiedeva. Insieme alla regina sono finite le api che si trovavano sul favo scrollato e le api di un secondo favo scrollato. Nel porta sciami ho aggiunto due favi costruiti con scorte (poche). Ho posto il porta sciami accanto all'arnia di origine (sperando di invogliare delle bottinatrici dell'arnia di partenza and entrare nel porta sciami) e l'ho alimentato con acqua e zucchero.
Dopo 5 giorni sono andato a trattare il porta sciami con acido ossalico ma purtroppo l'ho trovato vuoto (solo poche api e naturalmente senza regina).
C'è qualcuno che può aiutarmi a capire dove ho sbagliato ?
Grazie
Tu hai fatto un piccolissimo sciame artificiale (troppo piccolo soprattutto per il periodo, come poteva arrivare all'inverno sufficientemente forte?) e tuttavia lo dovevi portare via altrimenti le api rientrano nell'arnia originale, lasciando da sola la regina che difficilmente rientra nell'arnia. L'alimentazione non fa che le api vengano invogliate a rimanere nell'arnia. La covata è molto più attrattiva, addirittura più della regina.
The administrator has disabled public write access.
Time to create page: 0.153 seconds

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast