• bee-Friends DAY 2018 - 16 Novembre
  • Iscriviti al nuovo gruppo facebook di apicoltura biologica e bee-friendly!
  • Vai alla categoria attualità
  • Vai alla categoria Notizie dal Mondo
  • Vai alla categoria Prodotti dell'alveare
  • Vai alla categoria Tecniche Apistiche
  • Vai alla categoria Attrezzature
  • Vai alla categoria Malattie
  • Vai alla categoria Ricerca
  • Vai alla categoria Cultura
  • Vai alla categoria Appuntamenti
  • Iscriviti Gratis alla Newsletter

Partiamo con un’apicoltura più amichevole, a cominciare dalla scelta dell’arnia

02 Gennaio 2011

Quando si pensa di diventare apicoltore, la scelta dell'arnia è sempre una decisione difficile perché, una volta presa, da quel...

Le funzioni e l'uso della camera calda in laboratorio

11 Marzo 2015

Il miele è un prodotto viscoso e, in più, tende a cristallizzare. Per essere lavorato in tempi ragionevoli e senza...

Gli attrezzi per allontanare le api dal melario

14 Dicembre 2008

L'apiscampo Molti apicoltori reputano inutili alcuni accessori, che a nostro avviso meriterebbero più attenzione tanto da essere collocati tra le...

A proposito di arnia: ecco alcuni consigli per non sbagliare l'acquisto

10 Marzo 2009

Il più classico errore che l’apicoltore alle prime armi può compiere, è quello di costituire la prima cellula della propria...

«
»

Gli articoli in evidenza

Interrogazione parlamentare e proposta di legge dei parlamentari del M5S preoccupati delle mortalità delle api

I deputati M5S della Commissione Agricoltura hanno depositato una proposta di legge, a prima firma Massimiliano Bernini, e una interrogazione parlamentare sui fenomeni di apicidio, denunciati da molti apicoltori italiani. La proposta di legge del M5S interviene a modificare l'articolo 4 della legge 24 dicembre 2004, n. 313 recante disciplina dell'apicoltura, al fine di vietare la l'irrorazione delle colture con miscele contenenti pesticidi che espongano a rischio gli impollinatori nonché l'irrorazione con principi attivi tossici per gli impollinatori in presenza di essudazione di melata nella coltura e nella flora botanica circostante. Mentre nell'interrogazione parlamentare i deputati 5 Stelle portano all'attenzione del Governo Renzi il Rapporto di Greenpeace (vedi): lo studio afferma che in tutta Europa il polline con cui entrano in contatto le api è altamente inquinato da un "pesante cocktail di pesticidi tossici" tra i quali molti neonicotinoidi. Il rapporto invita la Commissione europea e i singoli Stati membri a vietare completamente l'utilizzo dei pesticidi clothianidin, imidacloprid, thiamethoxam e fipronil, attualmente sottoposti a un divieto temporaneo nonché gli altri pesticidi dannosi per api e altri impollinatori (compresi clorpirifos, cipermetrina e deltametrina).

"Chiediamo al Governo di prendere subito provvedimenti per ovviare al pericolo ambientale provocato dall'utilizzo dei pesticidi, ricordando che le api svolgono un importantissimo ruolo riguardo il mantenimento della biodiversità e del nostro intero ecosistema".

StampaEmail

Commenti   

+1 # Marco Valentini 2014-05-29 16:41
Il 28 maggio, la Camera dei Deputati ha approvato una mozione di cui il primo firmatario è Paolo Cova (PD) che tende a tutelare e rilanciare la filiera dell’apicoltura. In essa si chiede al governo di promuovere un’indagine epidemiologica sul preoccupante fenomeno della moria delle api e un intervento forte e determinante in Europa contro l’autorizzazione all’uso di pesticidi neonicotinoidi e al divieto di antibiotici e di sulfamidici nell’allevamento delle api. Per maggiori informazioni: http://www.agenparl.com/?p=46891
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Paolo Vitaliano Cricelli 2014-05-26 09:47
Come sempre bravissimi i parlamentari M5S, speriamo ora nel buon senso comune e che il governo in carica prenda atto (anche se l'iniziativa proviene da altra forza politica) e mandi una qualche direttiva agli enti preposti per un maggior controllo sulle applicazioni di pesticidi in tutto il paese. è trsite vedere anche piccoli privati con poche piante che somministrano pesanti "cocktails" anche nel proprio orto di casa...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Erika Vivarelli 2014-05-23 14:27
bravissimi!!! Adesso dobbiamo solo sperare nella sensibilità dei parlamentari. Spero solo che non prevalgano gli interessi delle industrie chimiche, legate a loro volta alle industrie delle sementi brevettate...discorso lungo...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Nicola Prisco 2014-05-22 15:13
Lodevolissima iniziativa. Portiamola avanti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori

L’Apicoltura Naturale con l’Apis cerana Cerana e altre utopie apistiche

25 Gennaio 2013

“…Siamo realisti, vogliamo l’impossibile…” Ernesto Che Guevara. Salve a tutti i lettori del sito, mi chiamo Giorgio e vi scrivo...

Alcuni consigli sul tipo di fondo e di vernice da utilizzare per l'arnia e sul migliore abbigliamento per visitare le api

31 Marzo 2009

Ciao Marco,scrivo dalla Puglia e ho intenzione quest'anno di iniziare l'attività apicola, semplicemente a livello hobbistico. Ho un'infarinatura generale della...

A proposito di blocco di covata: l'esperienza di un lettore

19 Febbraio 2009

Anch'io quest'anno per la seconda volta ho effettuato il blocco di covata su 120 famiglie; direi che il metodo funziona...

Carteggio tra un giovane apicoltore ed uno... un po' meno giovane

02 Gennaio 2011

Pubblico un lungo scambio di mail tra me ed un giovane apicoltore. Credo sia interessante perché sono le domande che...

Come introdurre in una nuova arnia lo sciame artificiale

29 Aprile 2009

Buona sera, intanto complimenti per il sito ben strutturato. Volevo chiederti una cosa: tra un mesetto mi consegneranno il mio...

Ultimi commenti

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast