Nel 2008, nella provincia di Almeria il raccolto del miele è diminuito dell'80%

L’associazione COAG Almería, che raccoglie centinaia di professionisti in tutta la provincia, ha denunciato, nell’annuale assemblea degli apicoltori tenutasi a Tabernas, un calo del 80% della produzione di miele. Questo calo è stato causato prima dalla siccità degli ultimi tre anni e, in seguito, dalle piogge torrenziali che sono cadute nella provincia nel 2008 che hanno rovinato le fioriture di primavera. In Andalusia sono allevati 260.000 alveari in tutta la regione. E, di questi, alla provincia di Almería ne toccano ben 137.000. Malgrado questo calo, in Andalusia il prezzo medio del miele venduto all’ingrosso è stato di circa 2 Euro/chilo.

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast