In aumento il prezzo del miele pagato in Argentina agli apicoltori

Stando alle informazioni pubblicate dalla Camera Commercio di Buenos Aires, a febbraio c’è stato un aumento del 8,06% del prezzo al chilogrammo, pagato agli apicoltori, del miele in fusti, della qualità da esportazione. Tenere sotto controllo il prezzo del miele argentino è molto importante perché esso condiziona il prezzo del miele nel mercato mondiale. Nel gennaio del 2009 sono state esportate 2.554 t di miele (31,17% in meno rispetto allo scorso anno), per un contro valore in dollari di 6,4 milioni (- 9,6%) ad un prezzo medio di 2,53 dollari/kg (+ 33%).

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast