Uso della matematica per massimizzare l’impollinazione e la raccolta di polline da parte delle api

 

Grazie a una partnership tra la University of Essex e l’azienda Simul Systems di Chelmsford, dei metodi matematici di ottimizzazione verranno utilizzati per identificare la migliore posizione per gli alveari, al fine di ottimizzare l’impollinazione ed aumentare il raccolto di polline. Il progetto ha preso il via dopo che Andrew Lewis della Simul Systems ha beneficiato di un assegno da 5.000 £ del Technology Strategy Board, assegnato al fine di sviluppare una app che possa aiutare gli apicoltori a migliorare la produttività, pensata sia per l’apicoltura da reddito che per i dilettanti. L’aumento del tasso di impollinazione è visto come un fattore di vitale importanza, in quanto il numero di alveari si è ridotto in maniera significativa nel corso degli ultimi anni. La prima fase del progetto verrà completata entro la fine di marzo.

http://www.eadt.co.uk/business/essex_university_study_uses_maths_to_maximise_pollination_by_bees_1_1798274

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast