I fiori attraggono le api: ecco come ci riesce l’orchidea orientale...

L’orchidea orientale (Cymbidium floribundum) attrae l’ape cerana giapponese, sia essa un’operaia, un fuco o una regina. La capacità di attrazione è tale che a quanto pare gli apicoltori giapponesi utilizzano questa pianta per catturare gli sciami. I due acidi (si tratta di un composto nel quale i due acidi si trovano mescolati) che sono stati identificati come il principio attivo del fiore di questa orchidea, sono al tempo stesso presenti nella ghiandola mandibolare delle api operaie. Ciò ovviamente lascia pensare che i fiori dell’orchidea imitino le secrezioni mandibolari delle api, benchè le conseguenze ecologiche di questo rapporto rimangano sconosciute.

http://www.bioone.org/doi/abs/10.2108/zsj.30.99

 

 

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast