Neonicotinoidi: la commissione UE propone la sospensione all'uso, si oppongono Inghilterra, Spagna e Germania.

 

Il rapporto dell’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) sugli effetti tossici dei neonicotinoidi per le api ha portato alla decisione della Commissione europea di proporre al Comitato permanente Ue per la catena alimentare, la sospensione per due anni dell’autorizzazione all’uso di questi insetticidi concianti su tutte le colture visitate dalle api. Spagna, Inghilterra e Germania hanno espresso contrarietà rispetto agli indirizzi della Commissione UE, ma quest’ambito comunitario non prevede pareri negativi vincolanti. I prossimi passi del processo decisionale sono attesi già per il 25 febbraio, quando una commissione di esperti dei vari paesi voterà la proposta della commissione.

"Riteniamo si debba sospendere per due anni l'uso di questi pesticidi per le colture che attraggono le api come mais, colza, girasole e cotone", ha dichiarato il portavoce del commissario per la Salute, Frederic Vincent, "contiamo che il regolamento possa essere adottato prima di marzo e implementato entro luglio 2013".

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast