Gli OGM bussano alla porta minacciando la crisi alimentare

 

Jack Bobo, consigliere capo del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti in materia di Biotecnologie, ha di recente affermato in un seminario londinese che i consumatori europei, una volta esplosa la crisi alimentare, accetteranno finalmente l’idea di acquistare alimenti geneticamente modificati. Da qui al 2050, quando l’umanità raggiungerà prevedibilmente i nove miliardi di individui, il consigliere sostiene che verranno prese le decisioni più importanti di sempre in merito a come produrre il nostro cibo. In sostanza, Bobo auspica uno scenario futuro diconvivenza pacifica tra agricoltura biologica e tecniche di produzione intensiva OGM.

http://www.foodmanufacture.co.uk/World-News/Food-crisis-needed-for-Europe-to-accept-GM-US-government-adviser/?c=O24PuE3aYzkM4uBMx3EitUMS3lPf9QGM&utm_source=newsletter_daily&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter%2BDaily

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast