Di nuovo disponibile il Kit di autovalutazione dei mieli

Lo scorso anno è partita l’iniziativa voluta dal Comitato di gestione dell’Albo degli esperti in analisi sensoriale del miele di rendere disponibile un sistema di allenamento finalizzata anche al mantenimento della condizione di iscritto*, l’ormai famoso “kit di autovalutazione”.

Ora è disponibile la seconda edizione del “kit di autovalutazione”, interamente realizzato da BIOAPI Società Agricola s.s. e centro culturale di apicoltura ed è quest’anno composto da una scatola contenente 17 vasetti di miele uniflorale (la maggior parte) e millefiori. I mieli saranno di qualità variabile e a volte potranno presentare dei difetti. La quantità di miele contenuta nei vasetti è 100 g in contenitori di dimensioni tali da creare un spazio vuoto; questo per permettere all’assaggiatore di valutare il prodotto direttamente nel vasetto, senza la necessità di doverlo travasare nel bicchiere.

Una volta ordinato il kit di autovalutazione, arriveranno direttamente nella propria casella email le credenziali per entrare nell’apposito sito messo a punto dal Cra-Api, all’interno del quale sarà possibile introdurre direttamente le proprie valutazioni e poi paragonarle a quelle eseguite sugli stessi mieli da un panel recentemente convocato e organizzato dal Cra-Api. Dal sito sarà possibile scaricare anche le istruzioni per eseguire correttamente le varie fasi della valutazione.

Questa modalità di allenamento e aggiornamento si affianca alle classiche attività di aggiornamento indirizzate agli iscritti (seminari, concorsi, assaggi guidati, ecc.), e dà la possibilità all'iscritto di disporre di mieli per mantenere le competenze acquisite, una soluzione alternativa di allenamento, accessibile a tutti.

Il costo del kit servirà per coprire le spese di acquisto, preparazione e spedizione dei campioni ed è di 40 euro. La valutazione dei mieli e la gestione del software sarà, invece, a carico del CRA-Api.

Per ordinare il “Kit di autovalutazione” o avere ulteriori informazioni scrivere al seguente indirizzo e-mail: marco@bioapi.it.

 

*Il Disciplinare dell’Albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele, (http://www.cra-api.it/online/immagini/AS_disciplinare.pdf) prevede all'art. 8 che il mantenimento dell’iscrizione all'albo è subordinato allo svolgimento di attività nell’ambito della degustazione professionale del miele (concorsi, attività di aggiornamento, ecc). e questo per garantire la professionalità e mantenere le competenze dell’esperto assaggiatore.

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast