Il miele negli antipasti

Crostini al pecorino toscano e miele d'erica

Ingredienti: 8 fettine di pane (meglio se toscano), 80 gr. di pecorino toscano non stagionato, 30 gr. di burro, 8  noci, 90 gr. miele millefiori
Impastare il pecorino col burro, unirlo alle noci tritate grossolanamente e mescolare tutto col miele. Tostare le fettine di pane e spalmare sopra il composto così preparato.

Crostini al gorgonzola e miele di tiglio

Ingredienti: 8 fettine di pane (meglio se toscano), 100 gr. di gorgonzola piccante, miele di tiglio, timo
Mescolare il gorgonzola con del miele, amalgamando fino a far diventare l’impasto cremoso. Tostare le fettine di pane e spalmarle col composto. Decorare con foglioline di timo fresco. 

Crostoni al prosciutto, melanzane e miele millefiori

Ingredienti: 4 fette di pane casereccio, 1 melanzana, 4 fette di prosciutto, miele di melata, olio extravergine di oliva, origano, pepe, aglio
Tagliare la melanzana a fette di 1 cm e, dopo averle unte su entrambi i lati con olio extravergine d’oliva, disporle sulla teglia cospargendole di origano tritato. Cuocere in forno caldo finché non si sono ammorbidite e dorate, toglierle e mantenerle al caldo. Mettere 4 fette di pane sulla teglia e, dopo averle strofinate con l’aglio e unte da entrambi i lati con l’olio, farle tostare in forno. Predisporre intanto una fetta di melanzana calda sul pane appena tostato e, nel frattempo, scaldare in padella 1 cucchiaio d’olio e 2 cucchiai di miele; mettere le 4 fette di prosciutto crudo, pepare e far rosolare per qualche minuto, senza farlo diventare troppo croccante. Sovrapporre allora una fetta di prosciutto caldo alla melanzana e guarnire con foglie d’origano sminuzzate. Servire caldo.

Formaggio caprino al miele d’acacia

Ingredienti: 4 formaggi caprini, miele di acacia, erba cipollina, peperoncino, olio extravergine d’oliva
Fare un battuto con erba cipollina e peperoncino. Porre il caprino su di un piattino e far colare sopra un cucchiaio di miele, versare ancora sopra il battuto e ungere con un filo di olio extravergine (possibilmente toscano, fruttato intenso).

Sformatini di ricotta e formaggio di capra fresco al miele millefiori

Ingredienti: 250 gr di ricotta di pecora, 125 gr di formaggio di capra fresco, 1 caprino, 1 uovo, miele millefiori, olive verdi e nere snocciolate, pepe, noce moscata, timo fresco, sale
Mescolare la ricotta e lavorarla con la forchetta assieme al formaggio di capra fresco e al caprino, poi aggiungere un uovo battuto, 1 cucchiaio di miele millefiori, pepe, noce moscata e sale q.b. Imburrare gli stampini da sformato e versarvi il composto. Mettere al forno a 180° e far dorare per una ventina di minuti. Fare intanto un trito con le olive, da versare sopra gli sformatini caldi e decorare con foglioline di timo.

Salmone marinato con salsa di senape al miele d’acacia

Ingredienti: circa 300/400 gr di salmone fresco, miele di acacia, limone, senape di Digione, aceto di mele o miele, olio extravergine d’oliva, pepe bianco, sale q.b.
Lasciar marinare il salmone – tagliato a fettine come il carpaccio - per qualche ora con succo di limone e riporre in frigo. Preparare la salsa con1 cucchiaio di senape di Digione, 1 cucchiaio di miele di acacia, 2 cucchiai di aceto di mele o di miele, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, pepe bianco. Mettere tutto in un barattolo chiuso e sbattere. Quando il salmone è pronto, servire con la salsa in agrodolce.

Pasticcio di porri con vinagrette al miele di tiglio

Ingredienti:
Per il pasticcio: 900 gr di porri, 60 gr. di burro,2 uova, 3 cucchiai di erba cipollina, 3 cucchiai di vino bianco, 1 cucchiaino di pepe rosa in grani, 6 cucchiai di panna, un cucchiaino di senape di Digione.
Per la salsa vinagrette: un cucchiaio di senape di Digione, un cucchiaio di miele di tiglio, un cucchiaino di pepe rosa in grani, 2 cucchiai di aceto di mele, 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, pepe nero appena macinato, sale q.b.

Tagliare i porri a rondelle e farli rosolare in padella col burro per 4/5 minuti, giusto il tempo di farli ammorbidire. Versarli nel frullatore assieme all’erba cipollina, il vino bianco, i grani di pepe, la panna, la senape, le uova e ridurli a pezzetti grossolani. Imburrare una teglia da plum-cake e versare il composto; coprirla con un foglio d’alluminio ed immergerla a bagnomaria in una seconda teglia più grande, riempita con acqua bollente fino a metà. Infornare e lasciar cuocere per 45/60 minuti a 180°, finché non si solidifica.
Per preparare la vinagrette, mettere tutti gli ingredienti menzionati in un barattolo col coperchio e scuotere la salsa energicamente. Togliere la teglia dal forno, lasciar raffreddare e sformare, quindi affettare con un coltello affilato. Servire tiepido accompagnato con la vinagrette.
 

Cuscus con pistacchi, uva passa e miele di tiglio

(il cuscus si accompagna bene con qualsiasi piatto a base di carne o pollame ma anche servito da solo come antipasto)
Ingredienti: 300 gr. cuscus, 80 gr. di burro, 100 gr pistacchi sgusciati, 80 gr di uva passa, 4 cucchiai di miele di tiglio (o millefiori), saleCrostini al pecorino toscano emiele d'erica
Mettere il cuscus in una terrina e versarvi sopra 2 dl d’acqua bollente, mescolare bene e lasciar gonfiare per circa 5 minuti; salare. Far sciogliere il burro in padella, quindi aggiungere i pistacchi e l’uva passa (lasciata ammollare precedentemente nell’acqua). Lasciar cuocere per  un paio di minuti affinché i pistacchi non diventino un po’ croccanti poi unire il miele ed amalgamare per ancora altri 2 minuti. A questo punto unire il cuscus, mescolando bene.

StampaEmail

Commenti   

0 # Luisa 2015-05-27 17:24
Ma devono essere squisiti !!! Da provare!! :roll:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast