Resoconto del Comitato di gestione dell'Albo

Spero di farvi cosa gradita, pubblicando un breve resoconto dell’ultimo incontro del Comitato di gestione dell’Albo degli esperti in analisi sensoriale del miele di cui faccio parte come rappresentante degli iscritti.

Questo è stato il primo incontro dopo l’approvazione del nuovo disciplinare  e quindi noi del comitato eravamo chiamati a decidere sulle implicazioni che le nuove norme avranno sulla gestione dell’Albo e delle sue attività, sulla cura degli interessi degli iscritti e del loro aggiornamento e, inoltre, sul percorso formativo di coloro che vorranno iscriversi in futuro.A tal proposito è stato deciso che coloro che hanno già svolto il corso di “introduzione all’analisi sensoriale del miele”, se interessati a proseguire nel precorso formativo, saranno tenuti a seguire le modalità indicate nel nuovo disciplinare, ovvero partecipare al corso di perfezionamento di I livello, prima di poter effettuare il corso di perfezionamento di II livello con prova d’esame.Sarà, inoltre, inviato agli organizzatori di manifestazioni promozionali, concorsi e giornate di aggiornamento un estratto del nuovo disciplinare contenente le modalità necessarie per ottenere il riconoscimento ufficiale della loro manifestazione da parte dell’Albo. In una delle prossime riunioni saranno compiuti ulteriori approfondimenti.Poi è stato prorogato al 31 marzo 2009 il termine per l’invio delle schede inerenti le “attività svolte”; questo per dare modo agli iscritti di raccogliere più materiale possibile in merito alle attività che hanno svolto in questi ultimi anni e che, magari per una dimenticanza, non è stato inviato all’Ufficio centrale dell’albo. Sulla base delle schede pervenute, nelle prossime sedute saranno presi i conseguenti provvedimenti.Sarà, poi, istituita una casella di posta elettronica albomiele.api@entecra.ital fine di stimolare la partecipazione degli iscritti alle attività dell’Albo e di istituzionalizzare la comunicazione con il Comitato di gestione.

Con l’intento di conseguire un ulteriore miglioramento gestionale e formativo, e per aumentare i collegamenti con i prodotti a denominazione d’origine o indicazione geografica protette, è stata discussa la possibilità di collaborare e coordinarsi con le istituzioni o gli enti competenti e qualificati nell’analisi sensoriale di altri prodotti alimentari. Anche questo argomento avrà bisogno di ulteriori approfondimenti.

Sono, infine, state valutate le schede dei partecipanti all’ultimo corso di perfezionamento e le susseguenti domande di iscrizione all’Albo. Hanno quindi superato il corso di perfezionamento, con la possibilità di accedere all’Albo, nuovi 15 iscritti che sono gli ultimi entrati con il vecchio percorso formativo. Auguri!Il presidente, Paola Ferrazzi  informa, al termine della seduta, che in data 17 luglio 2008 si è costituito il “Gruppo AMi - Ambasciatori del Miele” con segreteria operativa presso l’Aspromiele. La nascita di questa ulteriore forma di aggregazione con finalità promozionali del prodotto miele viene accolta con favore e ne sarà monitorata l’attività nel corso del 2009 al fine di approfondirne la conoscenza.

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Bioapi il portale di apicoltura biologica e naturale

Logo Bioapi

Bee Radio Podcast